Archivi tag: sony prs-t2

Estate di promozioni e anche Kobo oltre che nelle Librerie Mondadori si vende da Mediaworld

Un'estate a tutto ereader? Mediaworld ci crede con Trekstor, Kobo e Sony

Un’estate a tutto ereader? Mediaworld ci crede con Trekstor, Kobo e Sony

Il maggior ostacolo per un prodotto nuovo è la scarsa visibilità, per arrischiare un’equivalenza, in un paese come il nostro dove se non “passi” in TV ti conoscono in pochi per un prodotto elettronico se non sei negli ipermercati non puoi sperare di vendere chissà quante unità. Nell’ultimo volantino della catena di elettrodomestici Mediaworld valido dal 6 al 23 giugno ho quindi trovato con sorpresa anche l’ereader che uso io e di qui avrete capito sono un fan 🙂 Il mio stupore era dovuto al fatto che fino a maggio Kobo non si trovava che da Unieuro, che continua a venderlo (vedi immagine con lo sfondo giallo sotto) a 99,99 euro senza promozioni.

Avrei dovuto capirlo perché qualcuno di voi era arrivato su questo blog cercando mediaworld+kobo ma ci ho messo un po’. Ho addirittura chiamato il punto vendita più vicino a casa per sapere se oltre on-line erano disponibili anche in negozio ma sapete com’è quando chiamate uno di questi megastore… non ti risponde quasi mai nessuno, come nel mio caso. Passerò in questi giorni a verificare di persona. Altro particolare interessante, è in vendita presso Mediaworld tutta la gamma dei lettori Kobo, esattamente come nelle Librerie Mondadori: Mini, Touch, Glo, Aura HD e pure il tablet Arc (da Unieuro ancora no).

Kobo-Unieuro

Per chi vuole avvicinarsi alla lettura elettronica Mediaworld fa ai suoi clienti la classica “offerta che non potrà rifiutare”. Pagando il Kobo Touch 99,99 euro – il suo prezzo, nulla di più nulla di meno – fino a domenica 23 è abbinato un buono da 20 euro – da spendere entro il 30 giugno – per acquistare titoli presenti nella libreria on-line della catena: www.net-ebook.it. Kobo non è sola perché tale offerta si applica ad altri due modelli di ereader, il Trekstor eBook Reader Pyrus (69 euro) e il Sony e-Reading PRS-T2 (119 euro). Un ottimo modo per comprare il Kobo a ottanta euro circa con tre o quattro ebook e per Mediaworld di far conoscere il suo store dedicato ai libri elettronici.

Se le offerte di questo tipo possono essere viste come un modo per svuotare i magazzini – il Kobo Touch è un ereader del 2011, il Sony PRS-T2 e il Trekstor Pyrus del 2012 – da segnalare è la caduta dei prezzi che grazie a questi buoni Mediaworld ha operato, persino il Sony in questo modo (criticato proprio per il suo prezzo fuori mercato) arriva a costare poco meno di cento euro. È il momento buono per comprare un ereader? Al solito alla tecnologia non si sta dietro, ad esempio è atteso quest’estate l’annuncio di un nuovo Kindle – in Germania il modello base di Amazon è già stato ribassato a 69 euro come leggiamo su www.ebookreaderitalia.com –, tuttavia ci farei un pensierino a un Kobo sotto l’ombrellone 😉

Aggiornamento 09/06/2013: Come annunciato ho fatto un giro nel negozio Mediaworld più vicino e confermo la presenza negli store dei Kobo Touch (in quello dove sono andato io una decina tra bianchi e neri). Nulla da fare invece per quanto riguarda gli altri modelli, almeno a sentire l’addetto al reparto computer che ho interpellato – ma non ha neppure controllato a terminale se e quando potevano arrivare. Nel momento in cui scrivo, oltre al Touch, è diposnibile sul sito di e-commerce di Mediaworld anche il Mini (mentre l’Aura HD e l’Arc risultano non disponibili).

Immagini | Volantini Mediaworld e Unieuro

3 commenti

Archiviato in scelte difficili

ebook reader quanto mi costi, prendiamo i lettori PRS Sony

A settembre 2012 Euronics se acquisti il Sony PRS-T2 ti regala la custodia

Un Sony PRS-T2 nella cassetta delle lettere? In questi giorni stanno distribuendo un volantino della catena di negozi Euronics con le offerte valide fino a metà settembre, in prima pagina oltre a un televisore e un pc portatile c’è anche l’ultimo lettore di libri elettronici commercializzato da Sony, erede del PRS-T1. Perché ve lo mostro nell’immagine qui sopra? Perché contiene degli spunti interessanti di riflessione, come già segnalato sul forum di Simplicissimus.

Intanto il prezzo italiano dell’ereader che non viene venduto a 158,99 € come sul sito ufficiale Sony ma a 159 €; in cosa consiste allora lo sconto del 15,9%? Probabilmente alla custodia inclusa – come chiunque abbia comprato un lettore sa, un accessorio indispensabile – che sul mercato costa tra i 19,95 e i 35€ a seconda del produttore. Tanti commentatori hanno sottolineato quanto sia strana la politica dei prezzi di Sony che rispetto ai concorrenti (modello equivalente) costa circa trenta euro in più.

Come scritto ad esempio su ebookReaderItalia.com il Sony PRS-T2 a leggere le prime recensioni – io vi raccomando tra le tante quella uscita su Engadget a firma di Brian Heater, la trovate cliccando qui, certo che lui negli States può acquistarlo a 129$ – è un buon lettore ma, a pochi giorni dall’annuncio di nuovi Kindle da parte di Amazon e di un “autunno caldo” sul fronte degli ereader, in ritardo sulla concorrenza.

La politica di rimessa dell’azienda nipponica sembra denunciare una volontà rinunciataria, quella di essere sì sul mercato dei lettori di libri digitali ma non da protagonista, come invece accadde con il Walkman nel 1979 con i nuovi supporti musicali dell’epoca (per i più giovani: le musicassette, inventate negli anni Sessanta). E sì che il primo ereader a inchiostro elettronico a essere mai stato venduto fu il Sony Librie nel 2004 (in Giappone) tre anni prima dell’avvento del Kindle.

Vi invito poi a leggere l’altra informazione fornita dal volantino, non manca molto all’apertura delle scuole mentre sto scrivendo: “Dall’anno scolastico 2012/2013 tutti i libri di testo scolastici dovranno essere obbligatoriamente essere disponibili e scaricabili anche in formato elettronico compatibili con tablet e e-reader”. E allora perché non comprarsi un lettore se servirà forse al figlio o alla figlia? Potrebbe essere una buona idea.

1 Commento

Archiviato in vita quotidiana